Opel conferma la crescita in Italia nel mese di ottobre


Anche a ottobre, dopo un settembre estremamente positivo, il marchio Opel conferma una quota di mercato in crescita rispetto al 2017 al 5,46% con una crescita di 0,16 punti percentuali rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Ancora meglio nel mercato dei privati dove la quota registrata nel mese di ottobre ha raggiunto l’eccellente valore di 5,75%, prova che il marchio tedesco è molto apprezzato, in particolare, dalle famiglie italiane.


“Opel si è preparata per tempo al passaggio al nuovo ciclo di guida WLTP ed è in anticipo sull’entrata in vigore delle nuove norme EURO 6d-Temp presentandosi con tutta la propria gamma già pronta ai nuovi standard, senza limiti e ritardi. I nostri clienti hanno scelto Opel per questo e per la tecnologia che offriamo” ha dichiarato Angelo Simone, Direttore Brand Opel in Italia.

A trainare il risultato positivo KARL ROCKS, il mini SUV da città di Opel, che si conferma come il modello più richiesto dai clienti tra gli importatori nel suo segmento da inizio anno e registra per il secondo mese consecutivo immatricolazioni oltre le duemila unità.

Continuano a crescere i SUV Opel, che con Crossland X, Mokka X e Grandland X registrano una crescita del 21% nel periodo da gennaio a ottobre, rispetto allo stesso periodo del 2017.

I clienti dimostrano di apprezzare particolarmente i modelli Opel alimentati a GPL. Infatti si conferma la posizione come primo importatore in Italia per il marchio tedesco con una impressionante quota di mercato del 18% e Corsa GPL Tech come il modello GPL di importazione più venduto.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nuovi modelli Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth, Jeep e Fiat Professional in arrivo